A bordo di Adriatica l’8 maggio con Silvia Casu, ricercatrice dell’Istituto Nazionale di Astrofisica – Osservatorio Astronomico di Cagliari (INAF-OAC), che ha parlato con gli studenti e le studentesse di cosa significa fare ricerca astrofisica e delle tecniche di osservazione del cielo invisibile, soprattutto nelle frequenze radio, introducendo il Sardinia Radio Telescope; ha inoltre discusso le tecniche di ricerca di altri mondi e in particolare ha mostrato un simulatore del funzionamento del metodo dei transiti per individuare pianeti extrasolari.

L’attività prevedeva inoltre una serata osservativa ad occhio nudo, guidati da Gian Luigi Deiana, tecnico dell’INAF-OAC, ma sfortunatamente le condizioni di mare agitato e di cielo coperto non hanno permesso il buon svolgimento dell’attività.

A bordo di Adriatica è salito anche Corrado Cicalò e Gabriella Serri, INFN, hanno descritto la storia della scoperta dei raggi cosmici, le prime osservazioni che hanno portato alla scoperta della loro natura e la scoperta di particelle secondarie instabili che vengono generate quando i raggi cosmici collidono con gli atomi di azoto e ossigeno dell’atmosfera. Si e’ descritto in questo contesto cosa sono i muoni, e come li si possa rivelare con strumenti denominati rivelatori di particelle.
E’ stato mostrato il principio di funzionamento di due tipi di rivelatori presenti a bordo e accesi durante la lezione: un contatore geiger e un rivelatore a scintillazione.
Sono state fatte delle semplici misure di flusso di queste particelle. Si è parlato inoltre di alcune applicazioni di questi fenomeni e i principali esperimenti al mondo che studiano i raggi cosmici, incluso il progetto Extreme Energy Events, che in Italia comprende una rete di 60 rivelatori istallati presso istituti di istruzione secondaria.
I ragazzi hanno posto diverse domande. Purtroppo non e’ stato possibile effettuare misure più accurate previste nella seconda parte, a causa delle condizioni del mare.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie e confermi di aver preso visione dell'informativa sulla privacy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi